7.22.2012

Bubu Settetè - Bz Akira Santjago


Bubu Settetè - Bz Akira Santjago di bzakirasantjago137 Chi non balla la Tandava "abbusca la mille lire"...

 il primo riff del basso è stato creato rielaborando un pattern preso da un tutorial per Renoise Tutorial - "Glide & Pitch"

Un'altra danza di Śiva è la tāṇḍava, associata più esclusivamente al suo aspetto distruttivo: è una danza più selvaggia, eseguita nei campi crematori, e in genere Egli è accompgnato da una Dea e da schiere di demoni saltellanti. La sua origine è, molto probabilmente, prearia, antecedente cioè al periodo vedico.[24] I campi crematori sono il luogo dove ogni illusione di dualità col divino è annientata: il corpo e quindi l'Io vengono distrutti dalla danza tāṇḍava.

7.01.2012

Soul Surfer - Bz Akira Santjago

‎"al professionismo si opponeva una modalità di vivere (le varie forme) di surf definita "soul": un'attitudine spirituale alla disciplina che, voltando le spalle al circuito agonistico e alla conseguente commercializzazione del fenomeno, vedeva il surf come forma d'arte e meditazione." da Elogio del surf di Madeira Giacci